Fondovalle Sangro, incidente con 4 auto: muore una donna

Atessa. Una persona e’ morta in uno scontro che ha coinvolto quattro auto. L’incidente si e’ verificato sulla statale 652 della Fondo Valle Sangro.

 

 

 

 

L’Anas ha reso noto che un tratto della strada e’ provvisoriamente chiuso, in particolare al km 57 tra Colledimezzo/innesto statale 364 di Atessa e il bivio per Villa Santa Maria, in entrambe le direzioni. Le deviazioni sono indicate sul posto verso Piano d’Archi.

 

 

 

 

Il personale dell’Anas e’ presente sul luogo dell’incidente per ripristinare la circolazione il prima possibile, in piena sicurezza per gli utenti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il 118. Al momento non si conosce il nome della vittima.

 

 

Aggiornamento. Lo schianto si e’ verificato intorno alle 17.20. Stando alle prime ricostruzioni delle forze dell’ordine, si sarebbe trattato di un impatto frontale tra un furgone e una Volvo V40. Altri due mezzi sarebbero stati coinvolti solo marginalmente. A perdere la vita e’ stata una donna di 56 anni, originaria di Napoli. Due le persone rimaste ferite, tra le quali una avrebbe riportato gravi traumi. Entrambe sono state trasportate in elisoccorso all’ospedale di Pescara. Oltre ai carabinieri di Atessa sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Casoli.

 

Muore donna molisana. La donna vittima dell’incidente si chiamava Rita Senese, da anni residente ad Agnone. L’impatto e’ avvenuto tra un’Audi Q5 (e non un furgone come precedentemente riferito) e una Volvo V40. La signora era su quest’ ultima auto con il marito e la figlia che sono stati ricoverati in gravi condizioni nell’ospedale di Pescara. Sull’altro veicolo c’era un giovane di Lanciano, 34 enne, che ora si trova in ospedale a Chieti. Stando a quanto accertato sino ad ora la Volvo avrebbe sorpassato un pulmino pieno di turisti tedeschi e, nella manovra, avrebbe parzialmente invaso la corsia opposta finendo contro l’Audi. E l’impatto e’ stato devastante. Anche gli occupanti del minibus sono stati portati tutti in ospedale a Lanciano: hanno riportato contusioni e colpi di frusta. Oltre alla donna deceduta i feriti in totale sono 12.