Quanto costeranno le novità tecnologiche dell’Elettrodotto Villanova-Gissi?

Filetto. “Dai cantieri dell’Elettrodotto Villanova– Gissi, collaudata per la prima volta nel Comune di Filetto, arriva una novità tecnologica per raddoppiare, forse anche triplicare e/o quadruplicare il costo di un’opera definita di pubblica utilità pagata anche attraverso le bollette di consumo dell’energia elettrica con la voce servizi di rete che influisce per il 17,99% della spesa elettrica sostenuta da un cliente domestico tipo”.

Lo ha dichiarato il perito industriale Antonio Di Pasquale, precisando che “con la base di fondazione per ancoraggio double face se dovesse cadere un sostegno tradizionale ‘definito comunemente traliccio’ lo si può immediatamente sostituire con un sostegno monostelo tubolare, unica pecca, chi paga questa notevole novità tecnologica? E dopo qualcuno dice che il ritardo nella costruzione dell’elettrodotto Villanova– Gissi dipende da chi, a ragion veduta, per giusta causa cerca di far valere le proprie ragioni ed i propri diritti”.

Secondo il perito da “come si evince da uno dei quattro crono programma lavori, tutti uguali, in allegato al progetto esecutivo trasmesso da Terna Rete Italia S.p.A. la costruzione dell’elettrodotto Villanova-Gissi doveva essere ultimata a giugno 2015. Evitando ulteriori poco lodevoli commenti è lecito chiedersi chi ha approvato tutto questo scempio e quanto fino ad oggi visto, constatato e più volte denunciato”.