San Salvo, posa prima pietra polo freschi Conad

sansalvoSan Salvo. Posata la prima pietra per la realizzazione del polo del freddo all’interno del Centro Smistamento CONAD sito nell’area industriale di San Salvo.

La struttura esistente risponde, infatti, alle esigenze logistiche della Soc. Coop. CONAD, nell’area adriatica, relativamente alla distribuzione di prodotti alimentari e non, secchi e deperibili.

Saranno così realizzati circa 20mila metri quadrati coperti che ospiteranno i prodotti freddi in due compartimenti distinti: zona surgelati e carni e zona salumi-latticini e zona ortofrutta. Tutti i lavori saranno realizzati secondo criteri all’avanguardia anche sul piano funzionale e della sicurezza.

“Viene in questo modo rafforzata la centralità di San Salvo nell’organizzazione distributiva di CONAD Adriatico relativa alle regioni Marche, Abruzzo, Molise e Puglia” ha spiegato meglio il sindaco Marchese. “L’intervento rappresenta una boccata d’ossigeno anche sul piano dell’occupazione in questo momento di grandi difficoltà economiche e contribuirà alla ripresa dello sviluppo insieme agli altri investimenti che il Comune di San Salvo continua ad attrarre come quelli relativi all’imminente apertura dei cantieri del Parco dei Mestieri, all’avvio della produzione all’interno degli stabilimenti Denso del nuovo alternatore e ai nuovi importanti investimenti che la Pilkington sta facendo negli stabilimenti locali relativi all’impiantistica ed all’innovazione tecnologica. Continueremo a lavorare affinché la nostra città possa rafforzare il suo ruolo nel panorama produttivo regionale e dell’Italia meridionale”.   

 



In questo articolo: