Canosa Sannita, al via l’anno scolastico con tempo prolungato e corsi integrativi

canosa_sannita_scuolaCanosa Sannita. Tempo prolungato per gli alunni, corsi integrativi sostenuti finanziariamente dal Comune e un investimento in arrivo di 100mila euro per sistemare i servizi igienici e ritinteggiare gli interni dell’intero edificio: l’anno scolastico comincia con un’offerta formativa di qualità nelle scuole materna ed elementare di Canosa Sannita.

E, nonostante le difficoltà finanziarie che affliggono tutti gli enti locali, le tariffe della mensa e del trasporto scolastico restano invariate per le famiglie, dopo che” ricorda il sindaco, Lorenzo Di Sario “l’amministrazione comunale le aveva già ridotte del 10 per cento al momento del suo insediamento nel 2009. Il tempo prolungato al pomeriggio, con lezioni dal lunedì al venerdì, va incontro alle esigenze delle famiglie: dopo la positiva sperimentazione dell’anno scorso, che introdusse questo sistema per la prima elementare, si continuerà anche quest’anno con le classi prima e seconda. Tutto ciò grazie all’impegno degli insegnanti e della dirigente scolastica, Lucilla Taraborelli. Il Comune si farà carico delle lezioni aggiuntive, tenute da insegnanti esterni, che saranno attivate in collaborazione con l’Istituto scolastico”.

Così come l’Amministrazione continuerà a offrire un servizio mensa di qualità, con alimenti acquistati quotidianamente e pietanze preparate sul posto. “Gli investimenti che stiamo facendo sulla scuola” aggiunge Di Sario “richiedono uno sforzo importante per il Comune in un momento difficile per gli enti locali in seguito alla riduzione dei trasferimenti statali e regionali. Siamo convinti che destinare oggi risorse alla scuola significa guadagnare domani formando i cittadini del futuro”. L’Amministrazione ha diffuso un manifesto nel quale augura un proficuo anno scolastico agli alunni e alle loro famiglie e conclude con una frase di buon auspicio: “Avanti tutta!”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 



In questo articolo: