Chieti, si è riunito il Senato Accademico dell’Università d’Annunzio

Chieti. Stamattina, alle 10,00, su convocazione del Magnifico Rettore, Sergio Caputi, si è riunito il Senato Accademico dell’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” per l’esame del previsto ordine del giorno.

 Tra gli altri provvedimenti il Senato accademico ha approvato l’offerta formativa 2019/2020 che oggi arriva a comprendere ben 58 corsi di laurea grazie all’inserimento di tre ulteriori corsi di studio. Si tratta della Laurea Magistrale in “Digital Marketing” proposta del Dipartimento di Economia Aziendale, della Laurea Magistrale in “Scienze giuridiche per l’internazionalizzazione e l’innovazione delle imprese” proposta dal Dipartimento di Scienze Giuridiche e Sociali, del Corso di Laurea in “Logopedia” che sarà ad accesso programmato con 75 posti disponibili.

 Il Senato ha poi espresso il proprio parere favorevole al Bilancio Unico di Ateneo 2018 che conferma la solidità contabile della “d’Annunzio”. Ancora una volta è stato registrato un saldo utile che per il 2018 è di oltre 9,5 milioni di euro, nonostante una diminuzione delle entrate per circa 8 milioni di euro, determinata dalla riduzione delle tasse decisa per andare incontro alle necessità degli studenti meritevoli in regola con la presentazione del modello ISEE.

 Il Senato ha infine approvato l’adesione dell’Ateneo alla Rete Universitaria Internazionale “GIS Sociabilités/Sociability” ed il progetto di collaborazione con la “Universidad de El Salvador”. Ha anche dato il via libera alle convenzioni con l’Università Internazionale della Florida (USA), con l’Università di Malta, con l’Università di Neuchatel (Svizzera), con la “Kyiv National LinguisticUniversity” (Ucraina) con la BritishUniversity di Dubai.