Chieti, viola sorveglianza speciale per andare al centro commerciale

Chieti. I carabinieri della Compagnia di Chieti hanno arrestato per violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale e falsa attestazione a pubblico ufficiale sulla propria identità un 47enne di Montesilvano di fatto domiciliato a Scafa, M.D.R. le sue iniziali.

 

L’uomo, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Scafa, è stato sorpreso dai militari del nucleo operativo e radiomobile mentre era nel parcheggio di un noto centro commerciale di Chieti.

Il 47enne per eludere gli accertamenti aveva fornito generalità false ai militari i quali, a seguito di accertamenti, ne hanno poi verificato la vera identità.

L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Chieti.