Crisi acqua Vasto, Sit in alla Sasi

Vasto (Chieti), sit-in alla delegazione Sasi

Vasto. Per protestare contro la perdurante carenza idrica oggi una delegazione di cittadini di Vasto, aderenti al comitato civico Arcobaleno, hanno tenuto un sit in a Lanciano davanti alla sede della Sasi Spa, l’ente gestore idrico e fognario. “Vogliamo l’acqua bene primario senza il quale non riusciamo a vivere.

 Vasto è una città turistica e anche quest’anno si regista un calo pauroso di arrivi e i turisti giunti non trovano l’acqua.

 La carenza idrica ha creato enormi problemi nei quartieri San Rocco e Frutteto senza acqua da tre giorni. Mi aspetto che almeno oggi mandino le autobotti. Abbiamo già portato 30 sindaci a Roma per protestare contro la mancanza di personale al tribunale di vasto, ottenendo otto unità. Oggi mi aspetto che la Sasi mandi a Vasto almeno delle autobotti; me l’aspetto altrimenti la cosa si fa seria perché è anche una questione di carenza igienica. Inoltre le attività turistiche sono completamente paralizzate”.



In questo articolo: