Dati allarmanti per la qualità del mare nel chietino: ecco dove

Le ultime analisi dell’Arta, dello scorso 16 aprile, registrano dati allarmanti per la presenza batterica nel tratto chietino di mare.

La zona più preoccupante è quella nord della provincia, in particolare ad Ortona e dati fuori norma anche a Francavilla al Mare, Rocca San Giovanni e Torino di Sangro.

Enterococchi e in alcuni casi anche l’Escherichia Coli oltre il limite ad Ortona nei tratti di mare nelle vicinanze delle foci del Riccio, dell’Arielli e del Foro (oltre alla zona della stazione). A Francavilla, invece, notevole presenza batterica a sud della foce dell’Alento.

Solo un tratto di mare ma con presenza alta di Escherichia Coli e Enterococchi anche a Rocca San Giovanni, mentre a Torino di Sangro (zona stazione) analisi poco oltre i parametri consentiti.

Nelle controanalisi del 18 aprile tutti i dati delle aree interessante sono rientrati nella norma.