Femminicidio a Torino di Sangro: marito uccide la moglie durante una lite

Omicidio a Torino di Sangro.

Un uomo ha ucciso la moglie, sembra al culmine di una lite. E’ stato fermato dai  carabinieri della compagnia di Ortona, coordinati dal maggiore Roberto Ragucci.
L’indagine è affidata alla Procura di Vasto, con fascicolo a firma del sostituto Gabriella De Lucia.

LA VITTIMA Luisa Ciarelli, 65 anni, è la donna morta questa mattina. Ad ucciderla il marito, Domenico Giannichi, coetaneo. I due, entrambi pensionati, erano usciti intorno alle 10 per una passeggiata in auto secondo una prima ricostruzione dei carabinieri. A circa un km da casa, in contrada Montesecco, sarebbe scoppiata la lite poi degenerata nell’omicidio. Giannichi avrebbe preso a bastonate la moglie, utilizzando per colpirla anche una pietra. L’avrebbe poi lasciata agonizzante tra gli alberi prima di chiamare egli stesso il 118. (foto Tv6).

Sul posto anche il Ris, con il 65enne arrestato in flagranza e ricoverato nel reparto di psichiatria dell’ospedale di Lanciano.