Francavilla, maltratta la madre per avere i soldi per la droga

Francavilla. Un uomo di 41 anni è stato arrestato dai carabinieri di Francavilla al Mare in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Chieti, Isabella Maria Allieri, su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica Lucia Campo.

L’uomo è accusato di maltrattamenti in famiglia ed estorsione continuata ai danni della madre. La donna, disperata per le continue vessazioni del figlio tossicodipendente, che duravano da oltre dieci anni, si è rivolta ai carabinieri.

Da settembre scorso il 41enne aveva intensificato l’uso di stupefacenti e le sue richieste di denaro erano sempre più frequenti e insistenti; quando la madre non riusciva a soddisfarle lui diventava violento

. La donna era stata costretta anche a chiedere un prestito per ripianare i debiti del figlio.