Iniziativa di ‘Francavilla al mare è tua’, dal virtuale al reale

Francavilla al Mare. “Dalla bella esperienza di ‘Francavilla e’ tua’, presente da 10 anni che ormai cresce costantemente, con di ben 10 mila iscritti, possiamo senz’altro dire di essere soddisfatti: abbiamo fatto crescere il nostro gruppo nell’armonia, nel rispetto per tutti gli aderenti, ma soprattutto, ne siamo sicuri, abbiamo contribuito al miglioramento della identità della nostra Città”.

 Si legge così in una nota degli amministratori della paginma Facebook “Francavilla al mare è tua”, che prosegue: “Insomma, dobbiamo essere orgogliosi che attraverso le idee comunicate e maturate tra noi, i pareri che ciascuno ha potuto esprimere sui vari argomenti riguardanti Francavilla, hanno fatto crescere il senso civico e la fraternità tra i francavillesi e coloro che la amano. Va sottolineato che il cammino positivo è avvenuto senza incappare nelle trappole della partigianeria politica. Infatti ci siamo sempre ripromessi di essere rispettosi di ogni parere ed anche dei ruoli dei rappresentanti della maggioranza e della opposizione che governano la Città, in quanto nostra espressione. Naturalmente ribadiamo solennemente che intendiamo continuare la nostra esperienza con gli stessi principi, e anzi cercando di mettere ancora più a profitto la nostra energia, che promana dal desiderio di ciascuno di noi di aiutare a ottenere le più alte vette di civismo, di sviluppo culturale e materiale nostra amata Città. Crediamo che possa essere interessante aprire una discussione on line, ma anche sperimentare qualche appuntamento fisico, ad esempio tra i tantissimi temi, per affrontare i problemi del nostro fiume Alento, del nostro mare, del rapporto tra la Civitella e la Marina. Insomma, vorremmo aprire dibattiti, anche con l’aiuto di tecnici esperti nelle varie discipline, attinenti le singole problematiche, proprio perché a noi interessa spronare ed aiutare coloro che hanno il compito di decidere, e di rendere consapevoli i cittadini dei vari risvolti che concorrono alle buone decisioni. Naturalmente intendiamo continuare nella più rigorosa apoliticità per ogni iniziativa, consapevoli che il Gruppo Facebook si manterrà coeso solo rispettando questa premessa basica, unico modo autorevole per dare voce forte, sulle scelte da compiere a favore della Città. Dunque, il nostro desiderio, è solo quello di partecipare da liberi cittadini, alla ricerca del bene di Francavilla, attraverso la ricerca delle soluzioni ambientali idonee per il nostro mare, il fiume e la nostra campagna, per migliorare i servizi comuni cittadini, e tenere alto così il prestigio e la bellezza di Francavilla.

 Dobbiamo maturare la convinzione che la nostra Città potrà diventare sempre più bella e più vivibile, ma perché ciò si avveri, ha bisogno dell’impegno e della partecipazione di ciascuno di noi, insieme si può.

 I firmatari della iniziativa, Bonanni Raffaele, D’Amario Raffaele, Pesce Luigi, Sigismondi Alessandro, che saranno ben lieti di raccogliere ulteriori collaborazioni, proporranno a breve, un primo incontro per aprire con i cittadini una discussione sul FIUME ALENTO, Con l’occasione potranno essere raccolte e sviluppate problematiche, priorità ed urgenze della città”.