Ortona, evasione fiscale: sequestrati dalle Fiamme Gialle 9 immobili

Ortona. Nove fabbricati sono stati sequestrati da militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Ortona, diretti del luogotenente Virgilio Cornacchio, nei confronti di un imprenditore, indagato per i reati di dichiarazione infedele ed omesso versamento di ritenute previdenziali ed assistenziali eccedenti il limite di  10.000,00 euro.

 

Il provvedimento cautelare, disposto dal Gip  del Tribunale di Chieti, Isabella Maria Allieri, su richiesta del Sostituto Procuratore Giuseppe Falasca – è stato emesso sulla base delle risultanze di una verifica fiscale condotta dalle Fiamme Gialle nel corso del 2017.

 

L’attività operativa ha portato alla luce una consistente evasione fiscale di ricavi non dichiarati per complessivi 2.470.034,64, di Iva non versata per 116.188,71 e di ritenute previdenziali ed assistenziali non versate per 27.547,87.

 

La misura del sequestro preventivo, finalizzato alla confisca, ha consentito di aggredire il patrimonio personale dell’indagato sino alla concorrenza dell’importo di 234.026,31 quale IRPEF evasa.