San Salvo, multe per abbandono o non corretto conferimento dei rifiuti

San Salvo. Alcuni condomini sanzionati per raccolta non differenziata e individuazione di diversi cittadini multati per abbandono dei rifiuti. E’ il risultato dell’attività svolta lo scorso fine settimana a San Salvo Marina dal servizio ambiente della Polizia attraverso l’utilizzo delle telecamere mobili e il controllo dei sacchetti dei rifiuti.

 “Sono stati intensificati i controlli nel Comune di San Salvo – spiega l’assessore all’Ambiente Giancarlo Lippis – perché nonostante il nostro impegno di sensibilizzazione dobbiamo ancora registrare comportamenti non regolari a dimostrazione che molto ancora deve essere fatto per fra crescere il senso civico tra i cittadini”.

 “Quello che dobbiamo compiere è un esercizio comune nel rispetto dell’ambiente – dice il sindaco Tiziana Magnacca – perché se tutti collaboriamo si riesce non solo a mantenere la città più pulita, ma nel contempo ci sarà la possibilità di alzare il livello di raccolta differenziata con minori costi per il conferimento di quella indifferenziata per ogni famiglia”.

 L’invito rivolto a tutti è quello, quindi, di prestare maggiore attenzione al corretto conferimento dei rifiuti nell’ambito della raccolta differenziata. Un comportamento responsabile oltre a ridurre l’impatto ambientale dei rifiuti comporta minori costi per lo smaltimento che si riflettono in una bolletta della TARI più leggera”.



In questo articolo: