Tollo, il Comitato Cittadino Spontaneo e Libero denuncia barriere architettoniche nella Chiesa di Santa Marina

Tollo. “Vogliamo segnalare che, nonostante gli impegni negli anni passati, anche questo anno insiste a Tollo le Barriere Architettoniche riguardanti la Chiesa di Santa Marina e la Chiesa di Santa Croce, ambedue luoghi di culto non architettonici”.

 Si legge così in una nota del Comitato Cittadino Spontaneo e Libero, che prosegue: “Nonostante il giorno tredici dicembre nella stessa Chiesa si festeggiera’ Santa Lucia. Questo luogo di culto situata vicino al Cimitero sprovviste ancora di Passerella strutturali. Noi, continueremo a vigilare il territorio per verificare la realizzazione e attuazione dei progetti in essere e segnaleremo eventuali criticità, tenendo desta l’attenzione su questi temi. Mi ripeto per l’ennesima che, vogliamo sottoporre all’attenzione le difficoltà e le problematiche che incontra un Cittadino Disabile su Carrozzina elettrico e non, quando si trova ad entrare in Chiesa a Tollo! Il portico antistante la chiesa di Santa Marina non presenta, mi ripeto, alcuna passarella in corrispondenza della entrata. Personalmente piu’ volte ho aiutato un amico disabile sulla carrozzina elettrica, dovendo accedere proprio in tal posto mi sono visto costretto farmi aiutare da altre persone per poter sollevare carrozzina elettrica e il portatore di handicap sotto il portico prima e dopo sotto la cuspide di entrata! Mi chiedo basito! Perché questo luogo di culto, a differenza di altri paesi viciniori a Tollo, si insiste con le barriere “contro” i portatori di Handicap! Quante altre persone disabili abbiano affrontato tale disagio, ma sopratutto come mai non ancora “risolvono tale vergogna”! Mi auguro per l’ennesima che Questa Segnalazione possa giungere ad una soluzione, auspicandomi che non sia quella di rimediare con una passerella amovibile “contro” le norme di Legge!”.