Tollo, rubano gasolio ed attrezzatura da una rimessa agricola: arrestati

Ortona. Dopo i numerosi furti commessi in diverse stalle e rimesse agricole isolate di Tollo, Miglianico e della Val di Foro, i Carabinieri di Ortona erano sulle loro tracce da alcune settimane.

 E stanotte, proprio una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ortona, impegnata in un servizio di prevenzione tra Tollo e Miglianico, li ha sopresi in flagranza: G.C.L., 35 anni residente a Bucchianico e con piccoli precedenti di polizia, I.D., 28 anni, residente a Bucchianico e F.M.G., 22 anni, questi ultimi due incensurati e tutti e tre di origine romena, sono stati bloccati in pieno centro a Tollo a bordo di una Renault Clio con 180 litri di gasolio, un trapano-avvitatore ed una saldatrice rubati poco prima all’interno di una rimessa agricola di un ignaro cittadino di Tollo dopo averne forzato la porta di ingresso.

 La refurtiva è stata immediatamente restituita al legittimo proprietario mentre i tre, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura di Chieti, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia di Ortona, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto che si è tenuta nella mattinata odierna, all’esito della quale sono stati tradotti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.



In questo articolo: