Chieti, al via gli “Eventi Scalini”

presentazione_eventi_scalini_2011Chieti. Questa mattina in Comune a Chieti, è stata presentata la seconda edizione degli “Eventi Scalini” che si svolgeranno nella parte bassa del capoluogo teatino tra il 25 agosto ed il 2 ottobre.

“L’anno scorso – ha affermato il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio – l’attuale amministrazione ha voluto lanciare una sfida, quella di voler coinvolgere tutta la città in una serie di manifestazioni che avessero per l’intero anno solare. La lamentela che veniva mossa da più parti, però, anche a ragione, era quella che tali eventi fossero tutti concentrati nella parte alta della città a discapito di quella bassa, tradendo, a mio avviso, un’esperienza molto radicata a Chieti Scalo ovvero i festeggiamenti legati alla parrocchia del SS Crocifisso, di metà settembre. Con l’aiuto dell’associazione Scalo Eventi, dunque, abbiamo dato vita ad una kermesse istituzionalizzata, Eventi Scalini, che prima d’ora nessuna precedente amministrazione aveva supportato. Un vero contenitore culturale ricco di avvenimenti di carattere ludico, musicale e sportivo paragonabile a quella del Maggio Teatino, altra kermesse connessa a quella del Santo Patrono. Dal 25 agosto 2011, dunque, per ventinove giorni e con un’appendice di serate anche a ottobre, avrà inizio la seconda edizione di questa manifestazione, legata quest’anno anche ai festeggiamenti dell’Unità d’Italia. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato per la messa in atto della kermesse, vorrei citare alcuni dati, però, per meglio esemplificare lo spessore della manifestazione: 12 associazioni che in modo diretto o indiretto parteciperanno alle serate, 43 appuntamenti, quasi più di uno al giorno presenti in programma, il concerto di Edoardo Bennato del 17 settembre, quello dei Camaleonti del 18, la Fiera del Modellismo del Centro Italia – Città di Chieti – Mostra Forze Tricolore e una ramificazione capillare degli stessi eventi per ogni quartiere della parte bassa della città, dunque non solo piazzale Marconi, ma anche al Foro Boario, a via Amiterno, al Villaggio Celdit, a piazza San Pio X, a via Pescasseroli, a via Avezzano, a piazza Carafa ed a via Pomilio. Il finanziamento complesivo è di 70 mila euro, al quale contribuirà senz’altro la Carichieti, l’associazione Agorà, la BCC Sangro Teatina e la Confartigianato Chieti in veste di sponsor privati”.

“Abbiamo fatto una politica degli eventi – ha aggiunto il presidente dell’associazione Scalo Eventi, Paolo Sablone – ed ogni domenica faremo qualcosa con i bambini. Tra gli eventi clou c’è il concerto dei Camaleonti e di Edoardo Bennato che è in tour anche a teatro con lo spettacolo Peter Pan di cui ha scritto le musiche. Abbiamo coinvolto anche due associazioni: l’ANFAS e l’AVIS. Questa volta sono stati loro che hanno dato qualcosa a noi, dato che ci hanno regalato due eventi. Abbiamo deciso di far conoscere alla cittadinanza anche le regioni limitrofe, infatti ci sarà anche un gruppo salentino, mi sono recato appositamente nel Salento per vederli, sono fantastici”.

Francesco Rapino