Appuntamento con Mediterranea al Teatro Tosti di Ortona

Ortona. La Compagnia dell’Alba, diretta da Gabriele de Guglielmo e da Fabrizio Angelini, che gestisce il Teatro Tosti di Ortona, ha scelto, in collaborazione con l’Acs Abruzzo, di inserire nella programmazione del cartellone 2019, per la sezione danza, lo spettacolo Mediterranea, uno dei lavori più premiati e applauditi di Mauro Bigonzetti, grande coreografo italiano.

 Salpato con il Balletto di Toscana nel 1993 e rappresentato negli anni successivi anche alla Scala di Milano, Mediterranea non ha lambito solo le coste italiane, ma è il balletto italiano che ha conquistato il mondo, circumnavigando il globo da Rio de Janeiro a New York, Madrid, Stoccarda, Toronto e Kiev. Sulle musiche di Mozart, Ligeti e Palestrina, insieme a musiche dei Paesi mediterranei, quasi a voler unire le diverse sponde del nostro mare, Mediterranea è un intreccio di danze d’insieme e di passi a due, è l’incontro e scontro tra mare e terra – simboleggiati dai due protagonisti maschili, l’Uomo di Terra e l’Uomo di Mare alter ego l’uno dell’altro – eterno, come il fluire delle onde del Mediterraneo. Nonostante i 25 anni trascorsi, il balletto è più che mai attuale perché specchio di queste nostre terre in cui tuttora si confrontano e si scontrano culture apparentemente diverse, ma con una comune radice: il Mediterraneo. Luci Carlo Cerri, Costumi Roberto Tirelli, Assistente alla coreografia Stefania Di Cosmo. Solisti e corpo di ballo Daniele Cipriani Entertainment. I biglietti sono in vendita al botteghino del Teatro Tosti aperto lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 17 alle 20 e il giovedì dalle 10 alle 12.30 e sul circuito CiaoTicket. Info allo 085/9066736.



In questo articolo: