Chieti, ‘Evoluzione della Genetica Vegetale’: seminario all’Università

Chieti. Domani, 10 ottobre 2019, alle ore 16,00, pressol’AulaMultimedialedel Rettorato,nel Campus Universitario di Chieti, il professor Michele Stancaterràun seminario dal titolo: “Evoluzione della Genetica Vegetale da Mendel a Strampelli e della Genomica per disegnare la Pianta del Futuro e per le Produzioni Agroalimentari ad Azione Salutistica“. Già Direttore dell’Istituto sperimentale di Cerearicoltura di Fiorenzuola d’Arda (CREA), Presidente della Sezione Cerali della “EuropeanAssociation of Plant Breeding Research” (EUCARPIA), Presidente delle Accademie Europee per le Scienze Applicate all’Agricoltura e Alimentazione (UEAA) e attualmente docente di“Miglioramento genetico e OGM in agricoltura” presso l’Università di Modena e Reggio Emilia (UNIMORE), il Prof Stanca avrà modo di descrivere l’evoluzione storica degli studi della genetica vegetale e le prospettive future nell’ambito delle produzione agroalimentari e delle ricadute sull’alimentazione e salute umana.

 Il seminario, organizzato dalla Scuola Superiore per dottorandi e ricercatori dell’Ateneo interessati a tali problematiche, avrà ulteriore divulgazione scientifica nell’ambito della manifestazione che si terrà presso l’ITA di Alanno, venerdì 11 ottobre prossimo, alle ore 9,00, in collaborazione con gli Istituti Tecnici per l’Agricoltura della rete “ITA SENZA FRONTIERE”

 <Siamo lieti – commenta il prof. Angelo Cichelli, Direttore della Scuola Superiore della “d’Annunzio” – ed anche orgogliosi di poter ospitare il prof. Michele Stanca, un collega che gode di indiscusso prestigio scientifico ed accademico a livello mondiale e che garantisce la qualità del nostro impegno sia nel settore scientifico e didattico alimentare sia nel più articolato settore dell’economia regionale e nazionale che vede sempre più il nostro Ateneo come importante punto di riferimento>.