Chieti, in Prefettura le delegazioni degli studenti stranieri ospitati dall’Istituto Pomilio per l’Erasmus

Chieti. Martedì 15 ottobre p.v., alle ore 12.00, a Palazzo del Governo, studenti e docenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Umberto Pomilio” di Chieti, insieme alle delegazioni straniere delle scuole coinvolte nel Progetto Erasmus “THINK CRITICALLY, LIVE RATHIONALLY AND EMPATHICALLY”, alla presenza del Prefetto Giacomo Barbato e della Dirigente Scolastica Anna Maria Giusti, illustreranno in lingua inglese gli elaborati prodotti a seguito delle attività scolastiche svolte in proposito.

 L’iniziativa segue l’incontro tenutosi il 15 maggio scorso, sempre a Palazzo del Governo, per illustrare la ricerca realizzata da allievi del “Pomilio” sul tema dell’immigrazione nella provincia di Chieti in vista del successivo viaggio in Polonia per la condivisione di un programma di attività in partenariato con Istituti Superiori di scuole straniere.

 Il programma ERASMUS, pensato per favorire la mobilità studentesca dei giovani cittadini all’interno dei Paesi dell’Unione europea e la cooperazione internazionale, affronta tematiche diverse con l’obiettivo di accrescere le competenze linguistiche e di ampliare il bagaglio socio-culturale degli studenti.

 Nella settimana dal 13 al 19 ottobre corrente, l’Istituto “U. Pomilio” ospiterà le delegazioni straniere coinvolte nel progetto, che svolgeranno attività volte ad analizzare i principi e i valori democratici, il rispetto e la violazione dei diritti umani.