Chieti, le Medee al Chiostro del Vico

Chieti. Giovedì 18 luglio ore 21.15 nuovo appuntamento al Chiostro del Convitto G.B. Vico con la serata a cura dell’Associazione Meridiani Paralleli dal titolo MEDEE con passi scelti da Euripide, Seneca, F.W. Gotter.

 Gli intermezzi musicali e canori di accompagnamento sono eseguiti da Samuele Giampietro e da Maria Cristina Pansa. Voci narranti: Aicha Aichchab, Carla Ricci, Deni Scarsi, Gianni Scarsi, Maria Cristina Stumpo.

 La figura di Medea continua a esercitare un potente fascino, la sua drammaticità ha colpito l’immaginario dell’uomo occidentale per secoli e secoli, tant’è che la stessa tragedia di Euripide andò in scena per la prima volta nel 431 a. C. sebbene il mito da cui il tragediografo trasse argomento fosse più antico. La vicenda è stata riproposta e riscritta, nei secoli successivi, da numerosi autori classici e moderni. L’ingresso è libero.

 L’appuntamento è presente nel cartellone estivo ViviTeate estate 2019, promosso dalla Soprintendenza ABAP dell’Abruzzo e dal Giardino delle Pubbliche Letture in collaborazione con il Convitto-Liceo G.B. Vico.



In questo articolo: