Francavilla, al Museo Michetti la presentazione del libro ‘Tante da raccontare’

Francavilla al Mare. Il Comune di Francavilla al Mare, con “Tante da raccontare, donne che ce la stanno mettendo tutta” si è fatto promotore di un incontro che si terrà sabato 1 giugno, alle 18.15, presso il Museo Michetti, nel corso del quale, avremo la possibilità di avere un dialogo aperto e franco con la giudice Paola Di Nicola Travaglini, autrice del libro “La mia parola contro la sua”. Nel Libro la Giudice racconta e analizza la situazione di sudditanza delle donne ed in generale il permanere di stereotipi di genere che ancora oggi sono il più grande ostacolo alla parità. La magistrata ci racconterà delle sue esperienze e della conquista di quelle che lei chiama “Lenti di genere”. Nell’incontro sarà dato ampio spazio al dialogo, con interventi e testimonianze da parte delle donne e degli uomini presenti.

 “Dalla lettura del Libro “spiega il Vicesindaco Francesca Buttari, “è maturata l’idea di promuovere un incontro pubblico con l’autrice, che ringrazio per la cortese e affabile disponibilità, per parlare e riflettere sulle molteplici forme di disparità tra donne e uomini. Ci chiederemo, provando a darci una risposta, come sia possibile che nell’oggi così tecnologico ed evoluto si è ancora cosi lontani dalla parità auspicata, assistendo negli ultimi anni paradossalmente a preoccupanti elementi di arretratezza. Persino il linguaggio non ha conquistato le parole per esprimere ruoli di potere al femminile”

 Assunta Grazioso, coordinatrice di “Tante da raccontare, donne che ce la stanno mettendo tutta” aggiunge: “Dopo il fortunato esordio del 10 marzo scorso con la testimonianza di 7 donne di varie età che hanno raccontato del loro impegno in diversi campi, ci siamo sentite/i incoraggiate/i a proseguire il percorso di attenzione alle necessità delle donne”.