Mostra “La libertà nelle arti visive 2” al Museo Michetti di Francavilla

Francavilla al Mare. Si inaugura sabato 30 marzo 2019, alle ore 17,00, presso il Museo Michetti di Francavilla al Mare, la Mostra d’arte contemporanea “La libertà nelle arti visive 2” a cura di Leonardo Paglialonga, Presidente dell’Associazione artistico-culturale “Nemesis”. Dopo la prima edizione del maggio 2017, svoltasi nelle medesime Sale del Museo Michetti, Leonardo Paglialonga ha invitato quest’anno 73 Artisti provenienti dalle quattro province abruzzesi e da varie regioni d’Italia (Lombardia, Marche, Lazio, Molise, Campania, Puglia). Un’operazione complessa, per più aspetti, impegnativa e dispendiosa di energie, ma in sostanza efficace perché permette di godere di tanta visibilità ed attenzione agli Artisti partecipanti e all’Associazione “Nemesis”. La mostra, che beneficia del Patrocinio del Comune e della Università della libera Età di Francavilla al Mare, sarà presentata dal prof. Bruno Paglialonga, già docente all’Accademia di Belle Arti di Perugia. L’iniziativa è svolta in sinergia con l’Associazione “Arte in Bottega” di Roma, che sarà rappresentata dal Maestro Giorgio Ferretti, e con l’Associazione “STARART” di Fermo, rappresentata dal Vice Presidente Francesco Cordoni. In questa rassegna d’arte al MuMi di Francavilla viene tributato un omaggio alla memoria di Olivia Shipp, la studentessa americana che ha perso la vita tragicamente durante il suo soggiorno romano, al tempo in cui frequentava i corsi d’arte dell’”Associazione Arte in Bottega”, tenuti dal Maestro Giorgio Ferretti in collaborazione pluriennale con l’Università della California in Roma (UCEAP). Un modo, questo, per ricordare una ragazza talentuosa, e una giovane vita strappata all’affetto dei suoi cari. L’Associazione “Nemesis” sta meditando su un progetto che contempli, per il futuro, di concretizzare presso il Museo Michetti di Francavilla al Mare degli annuali “Memorials” in onore di Olivia Shipp e gettare un ponte culturale con gli Stati Uniti d’America. Durante il vernissage si esibirà il Coro polifonico “Discantus”- “Insieme vocale” diretto dal M° Arnaldo Vernamonte, che sarà presentato da Norma D’Arcangelo. A seguire un buffet con degustazione dei vini della Cantina Roveri di Ortona (CH).
Questo è l’elenco degli Artisti in mostra: Sandro Aceto (OTECA), Ariane Acqua, Gloria Baldazzi, Franco Barletta, Mario Buongrazio, Caterina Caldora, Rita Campanella, Rosella Cardella (DELLACAR), Carma, Stefania Cecchetti, Annalisa Cerio, Elettra Chiavaroli, Francesco Cordoni, Sabrina Crisante, Franco Daggianti, Stefano De Amicis, Giacinta Di Giacinto, Roberto Di Giampaolo, Sergio Di Mattia, Maria Teresa Di Nardo, Franco Di Nicola, Amilcare Di Paolo, Silvana Di Saverio, Alessandra D’Ortona, Massimiliano Ferragina, Rosa Lia Ferreri, Giorgio Ferretti, Gianni Forte, Anna Fragale, Marco Gentile, Nicola Guarino, Concetta Iaccarino, Monica Lady Jazz, Ottavio Lattuca, Anna La Vella, Ettore Le Donne, Nadia Lolletti, Pasquale Lucchitti, Lucilla Luciani, Mara Lucidi, Angela Agata Lupi, Ibrahim Mahjoub, Luana Marchese, Fausto Marganelli, Vladimiro Marrama, Alessio Mazzarulli, Sandro Melarangelo, Miriam Melle, Lucio Monaco, Gianna Mora, Francesco Navacchi, Domenico Pace, Michi Paglialonga, Luigia Paoletti, Antonia Paolizzi, Rosalpe Pucci, Marina Recchini, Anna Riccitelli, Enzo Sabatini, Giovanna Sabatini, Giovanna Samoggia, Virginio Santini, Mimmo Sarchiapone, Miriam Scarpone, Alessandro Seccia, Paola Silvestri, Fabiola Speranza, Maria Luisa Torlontano, Pina Trabucco, Cesira Verna, Canziana Virtù, Luigi Vitali, Lidia Zafferami.
Sono previsti gli interventi di apertura del Sindaco di Francavilla, avv. Antonio Luciani, e del Consigliere comunale con delega alle mostre, avv. Michele Accettella. La mostra, ad ingresso libero, proseguirà fino al 22 aprile e potrà essere visitata negli orari di apertura del Museo.