Sold out al Teatro Tosti di Ortona per ‘L’Arminuta’

Ortona. La stagione di prosa del Teatro Tosti di Ortona si apre con un sold out. Grandissimo successo di pubblico per il primo appuntamento che ha visto in scena giovedì 24 ottobre, alle 20.45, una nuova produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo “L’Arminuta” che parte dal romanzo di Donatella Di Pietrantonio, vincitore del Premio Campiello, ridotto per la scena da Giacomo Vallozza.

Teatro gremito per quest’avvio di stagione del Tosti, una stagione curata dalla Compagnia dell’alba, diretta da Fabrizio Angelini e da Gabriele De Guglielmo, in collaborazione con l’Acs Abruzzo per la direzione artistica di Zenone Benedetto. Protagonista dello spettacolo Lucrezia Guidone, che è anche la regista, una delle attrici più interessanti della scena italiana, di origine abruzzese, lanciata da Luca Ronconi. “L’Arminuta”, una storia che parla di vita, di appartenenza, di amori e di rabbia in un Abruzzo poco conosciuto, ruvido e vero ha tenuto attenti per tutto il tempo gli spettatori del Tosti. Uno spettacolo ricco di emozioni conclusosi con un’ovazione per le attrici Guidone, che, in particolare, ha ringraziato la generosità del pubblico ortonese, e Beatrice Vecchione. Ad inizio spettacolo il sindaco di Ortona, Leo Castiglione, si è detto emozionato nel vedere un teatro così gremito: «Questo conferma la bontà della scelta di affidare la gestione del Tosti alla Compagnia dell’Alba». Il prossimo appuntamento della stagione è per il 21 novembre, alle 20.45, con “Quartet” in scena Giuseppe Pambieri, Paola Quattrini, Cochi Ponzoni, Erika Blanc. Biglietti al botteghino del Teatro Tosti aperto il martedì, mercoledì e venerdì dalle 18.00 alle 20.00 e il giovedì e il sabato dalle 10.30 alle 13. Chiuso il lunedì. E’ possibile acquistare anche online sul circuito Ciaoticket.



In questo articolo: