Vasto, successo al Teatro Rossetti per il concerto finale degli allievi della Scuola Civica Musicale

Vasto. Dopo un’intera settimana di saggi finali svolti nei locali della Scuola Civica Musicale, gli allievi che maggiormente si sono distinti durante il corso di questo anno scolastico, sono stati scelti dal direttore artistico per esibirsi sul palco del Teatro Rossetti per il tradizionale Concerto finale.

 Tantissimi gli allievi con strumenti, stili, linguaggi e formazioni diverse provenienti dalle classi di pianoforte dei maestri Adriano Paolini, Roberto Rupo, Vincenzo Galassi ed Enrica Russo; dalle classi di violino dei maestri Alessandro Di Vona e Alessandro Pensa; dalle classi di canto dei maestriCarlaAlbieri, Linda Ferrari e Alessandra Santovito, dalla classe di fisarmonica del maestro Adriano Ranieri; dalle classi di chitarra dei maestri Davide Di Ienno, Eugenio Caronna e Michela Leone; dalla classe di sassofono del maestro Fabrizio Mandolini; dalla classe di tromba del maestro Berardo Lannutti; dalla classe di flauto del maestroAldoFerrantini; dalla classe di mandolino del maestro Tiziano Palladino; dalla classe di chitarra acustica ed elettrica del maestro Stefano Barbati; dalle classi di batteria dei maestri Dante Melena e Fabrizio Gammieri; dalla classe di musica d’insieme dei maestri Ivano Sabatini, Fabrizio Mandolini e Stefano Barbati, dalla classe di musica da camera con la “piccola orchestra” del maestro Matteo Cicchitti.

 A fine concerto sono stati invitati a salire sul palco i numerosi allievi vincitori di concorsi nazionali ed internazionali dal direttore artistico M° Raffaele Bellafronte e dalla prof.ssa Annamaria Di Paolo, presidente del CdA (con la dott.ssa Nagana Cupaiolo, vice presidente e il M° Luigi Di Tullio). A loro e ai propri docenti che ne hanno curato con cura e passione e professionalità sono andati i ringraziamenti.

 E’ stato inoltre ricordato il preziosissimo e insostituibile apporto dell’Amministrazione Comunale senza il quale la Scuola Civica Musicale non potrebbe operare con professionalità nell’insegnamento e in tutte le numerose iniziative musicali che durante l’anno si programmano. A tutti l’augurio di rivedersi presto alla decima edizione dei “Concerti di Mezzanotte” nella splendida cornice dei Giardini di Palazzo d’Avalos.