Chieti, Giampietro e Bevilacqua: ‘Puliamo il Mondo, l’impegno proseguirà tutto l’anno’

Chieti. “ ‘Puliamo il Mondo 2015’: un grande successo di partecipazione e di impegno che proseguirà tutto l’anno nel segno della cura dei luoghi in cui si vive”.

E’ quanto hanno dichiarato l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Giampietro, e l’Assessore all’Ambiente, Alessandro Bevilacqua, i quali esprimono grande soddisfazione per l’esito della manifestazione “Puliamo il Mondo 2015”, cui il Comune di Chieti ha aderito in collaborazione con ANCI e Legambiente e con il prezioso contributo del Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi, coordinato da Carmela Caiani, che ha fortemente sostenuto la partecipazione all’iniziativa.

All’iniziativa hanno partecipato 17 scuole, 48 classi e 819 alunni che si sono adoperati nel ripulire i luoghi che ciascuna scuola ha deciso di adottare e di curare per tutto l’anno.

Nel dettaglio: lo spazio esterno alla scuola S. Andrea, il parco giochi di Tricalle, piazza Matteotti, Parco de Curtis, il quartiere Santa Maria, via Campobasso, via Teramo, Vico Real Liceo-Via Cauta, Tempietti Romani e via M.V. Marcello.

“La partecipazione a “Puliamo Il Mondo” – hanno dichiarato gli Assessori Giampietro e Bevilacqua – è un gesto di testimonianza per risvegliare le coscienze dei cittadini. Un piccolo gesto fatto in molti cambia il mondo, un modo per riappropriarsi del territorio, per sentire l’appartenenza al luogo in cui si vive e per sviluppare comportamenti di rispetto e cura della città. L’Amministrazione Comunale è lieta che il progetto prosegua nel corso dell’anno e che i ragazzi, periodicamente, si recheranno nel luogo adottato per continuare a prendersene cura con amore. Un grazie particolare a Carmela Caiani, coordinatrice del Consiglio Comunale dei ragazzi, per il prezioso e costante impegno”.