Francavilla, il Comitato Risorgi Sirena organizza un incontro pubblico

Francavilla al Mare. Il Comitato Risorgi Sirena ha organizzato per Venerdì 20 gennaio alle ore 18, presso l’Hotel San Marco in Viale Alcione a Francavilla, un incontro pubblico al quale parteciperanno tutti quelli che dicono NO alla demolizione dello storico Palazzo Sirena.

Si tratta della seconda iniziativa pubblica organizzata dal comitato. Dopo il convegno “Il Canto della Sirena” del 2013, segue questo appuntamento richiesto a gran voce da tutti i cittadini che vogliono spazi e occasioni per capire, essere informati, manifestare la propria opinione.

Duole constatare, a questo proposito, che un comitato spontaneo di cittadini, privo di mezzi finanziari, si stia sostituendo a una Amministrazione comunale che in cinque anni non ha mai organizzato, ne favorito, alcun genere di confronto, preferendo comunicare attraverso i social network oppure, come di recente, con un opuscolo pagato dai contribuenti nel quale sono contenuti gravi cenni di disinformazione e immagini propagandistiche che stanno generando confusione e false illusioni.

A questo incontro possono partecipare tutti, anche quelli che sono favorevoli al progetto del Sindaco Luciani. In particolare ci piace invitare (grazie alla diffusione che vorrete dare al presente comunicato) i principali esponenti della Regione Abruzzo, dal Presidente Luciano D’Alfonso, ai Consiglieri e agli Assessori interessati perchè – lo ricordiamo – anche la Regione è parte in causa avendo specifici interessi da difendere in caso di demolizione. Naturalmente invitiamo all’incontro anche gli organi di stampa, i Consiglieri Comunali di Francavilla e lo stesso Sindaco.

Purtroppo non potranno essere presenti centinaia di persone che vivono e lavorano fuori città e che in questi giorni, tramite il profilo Facebook Sirena Risorgi, hanno manifestato solidarietà alla nostra battaglia dimostrando che il destino del palazzo non riguarda solo i residenti. Appare indubbio, infatti, il valore simbolico di una costruzione che identifica una comunità giovane che proprio intorno alla Sirena si è ricostituita dopo la distruzione causata dagli eventi bellici.