Chieti, blitz del sindaco all’asilo di via Amiterno

sopralluogo_di_primio_e_giampietro_asilo_nido_via_amiternoChieti. Il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, accompagnato dall’assessore alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Giampietro, questa mattina si è recato presso l’Asilo Nido Comunale di via Amiterno, a Chieti Scalo, ove alcuni genitori hanno segnalato problemi determinati dalla non presenza in servizio delle educatrici con contratto a tempo determinato.

Sul posto sono intervenuti anche due agenti della Polizia di Stato chiamati dai genitori. Nonostante un iniziale disservizio, l’attività didattica presso la struttura è stata garantita evitando, così, qualsiasi interruzione di servizio. Nella giornata odierna, nessun problema o disservizio è stato riscontrato negli altri tre Asili Nido gestiti dal Comune, dove gli operatori a tempo determinato hanno svolto regolarmente la propria attività. Il sindaco Di Primio, dopo aver raccolto le testimonianze dei genitori e aver ascoltato le educatrici a tempo determinato, ha avviato delle indagini interne all’Ente per approfondire quanto accaduto e provvedere, in caso di responsabilità accertate, le conseguenti azioni disciplinari.