Arte resistente al pontile di Francavilla VIDEO

Francavila al Mare. “Oggi ricordiamo la Liberazione dal regime nazifascista che tante morti ha causato con persecuzioni politiche, razziali, violenze e guerra.

Queste 16 mani appartengono a persone che hanno perso la vita nel mediterraneo in cerca di libertà, tentando di sfuggire a guerre, violenze e persecuzioni.

Oggi come ieri siamo chiamati/e a r-esistere a questo clima di odio, paura del diverso e razzismo che finora ha provocato 34.361 morti in mare.

Solidarietà non è reato, non esistono morti “meno importanti”. Ora e sempre resistenza!”. Si legge così in una nota di Are resistente.