Chieti, IdeAbruzzo: ‘Situazione di degrado e abbandono in numerose aree della città’

Chieti. Così in una nota Vincenzo Mancinelli: “Balza agli occhi di tutti l’ incuria che regna nella zona centrale di Chieti scalo a due passi dalla sede comunale e dalla scuola Mezzanotte, nella annessa piazza Carafa, dove fioriscono “foreste autoctone” dovute alla mancata manutenzione del verde probabilmente da anni, abbandono di rifiuti di ogni genere e sporcizia. Il tutto avviene in una zona molto frequentata dai residenti e non, che per poter passare sui marciapiedi devono superare percorsi a ostacoli, da bambini che frequentano le scuole medie , oltreché da numerosi cittadini che in quella zona transitano e parcheggiano per via della sede comunale. Riprendiamo le immagini scattate dai cittadini e pubblicate sui social per segnalare a questa amministrazione che non ci sono cittadini dei serie A e di serie B”.

IdeAbruzzo presenterà all’assessore competente un’apposita segnalazione affinchè provveda nel più breve tempo possibile a restituire il decoro urbano che la zona merita, essendo non solo via di passaggio ma luogo di aggregazione per bambini e ragazzi, esposti costantemente a rischi e sporcizia”.



In questo articolo: