Chieti, incontro tra l’assessore Giuseppe Giampietro e i proprietari delle librerie

Chieti. “Ribadisco che non vi sarà alcuna anticipazione da parte delle famiglie per l’acquisto dei testi scolastici, come del resto la legge prevede”. E’ quanto afferma l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Giampietro, all’esito di un incontro avuto con i proprietari delle librerie cittadine, svoltosi per fare chiarezza in merito all’iniziativa, promossa da taluni, di far anticipare ai genitori il costo dei libri che, gratuitamente, vengono consegnati agli alunni delle scuole primarie.

“L’incontro è stato utile e costruttivo al fine di tracciare con i proprietari delle librerie un percorso condiviso – sottolinea l’Assessore Giampietro – . Per quanto riguarda le famiglie, le modalità di consegna dei libri di testo rimangono le stesse: nelle scuole e direzioni didattiche di appartenenza verranno distribuiti i cedolini da esibire presso le librerie di fiducia per ottenere gratuitamente il materiale didattico. Sarà cura dell’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune sollecitare le direzioni scolastiche affinché siano solerti nel rilascio dei medesimi”.