La Prefettura diffida il Comune di San Giovanni Teatino

San Giovanni Teatino. La diffida da parte della Prefettura al comune di San Giovanni Teatino è realtà! L’ Amministrazione Marinucci non ha rispettato i tempi previsti per la presentazione del rendiconto di gestione; tempi che prevedevano l’approvazione entro il 30 Aprile.

“Ricordo che la procedura per la presentazione del rendiconto di gestione, se non rispettata, può portare al commissariamento dell’ente. Un mese fa é giunta al Prefetto di Chieti la lettera di segnalazione fatta da tutta l’opposizione del consiglio comunale di S.Giovanni Teatino e ad attenzionare la situazione anche la parlamentare pentastellata Daniela TORTO che, sull’argomento, ha depositato un’interrogazione rivolta al Ministro dell’Interno” così il consigliere comunale del Movimento 5 stelle Mario Cutrupi “Mi chiedo come farà l’amministrazione a predisporre un bilancio in questi 20 giorni quando ancora non si hanno notizie dei bilanci dalla Multiservizi, che sembra chiudere in perdita anche quest’anno! Tutto questo ritardo è inaccettabile!”. In conclusione aggiunge la deputata Torto: “Auspico fortemente che in 20 giorni lo schema di rendiconto riesca ad essere redatto e sottoposto al consiglio comunale! Attendiamo lo scadere del termine previsto e invitiamo il sindaco Marinucci a non temporeggiare oltre!”.