Ortona, al via la terza fase per la valorizzazione del mercato coperto

Ortona. Dopo l’intervento di riqualificazione e la sua riapertura si avvia la terza fase per la valorizzazione del mercato coperto con la messa a bando dei box e posteggi non assegnati. Un intervento approvato dalla giunta comunale che sulla scia del nuovo regolamento per il funzionamento del mercato coperto approvato dal Consiglio comunale, intende qualificare la struttura commerciale ampliandone l’offerta merceologica e favorendo lo sviluppo per un innovativo e più ampio utilizzo del mercato.

“Abbiamo approvato in giunta l’avvio della procedura per il bando pubblico che dovrà essere predisposto dall’ufficio tecnico – sottolinea il sindaco Castiglione – per l’assegnazione di 31 nuove concessioni posti tra box fissi, posteggi e stalli, un provvedimento che avrà valenza sull’offerta dei servizi del mercato ma anche per i consumatori che magari potranno usufruire di una scelta più diversificata con prodotti a chilometro zero del nostro territorio. L’obiettivo dell’amministrazione è stato quello di dare una nuova funzione al mercato coperto come luogo di scambi, di socializzazione e aggregazione e con questo intento abbiamo lavorato prevedendo un nuovo regolamento e un bando pubblico per allargare l’offerta merceologica del mercato”.

Il provvedimento dell’amministrazione specifica che i tre box già realizzati dall’amministrazione, saranno concessi per il commercio ortofrutticolo mentre gli otto posteggi saranno individuati tra gli esercenti dei seguenti settori merceologici: 2 pescheria, 3 bar, caffetteria e paninoteca, 2 salumi e formaggi e 1 macelleria, infine i venti stalli, le postazioni con banchi vendita disposte al centro della struttura, sono riservati ai produttori agricoli e contadini.

La concessione avrà una durata di 12 anni e gli assegnatari dei posteggi da allestire con box si impegneranno alla realizzazione a loro spese dei singoli manufatti, uniformandosi a quelli già realizzati dall’amministrazione comunale. La spesa per la realizzazione dei box sarà poi computata, dopo verifica dei tecnici comunali dell’ufficio lavori pubblici e viabilità, a sgravio del canone mensile per la concessione dei posteggi.

Tra i criteri di priorità per l’assegnazione delle concessioni è prevista l’anzianità di iscrizione al registro delle imprese e il numero di presenze maturate nel mercato coperto di Ortona mentre in caso di parità farà fede l’ordine cronologico di presentazione delle domande. Ora dopo il provvedimento della giunta comunale seguirà la determina dirigenziale e quindi la pubblicazione del bando che comunque dovrà avvenire non oltre la metà del mese.