Pd San Salvo: ‘L’assessore Lippis si dimetta e lo faccia subito’

San Salvo. “Chiediamo le immediate dimissioni dell’assessore alla Manutenzione Giancarlo Lippis o la sua revoca da parte della maggioranza. La sua incapacità amministrativa è divenuta oramai intollerabile. San Salvo e San Salvo Marina stanno pagando lo scotto di un’assessore incapace di dare decoro e dignità alla città”.

 Si legge così in una nota del Pd San Salvo, che prosegue: “Riteniamo inammissibili le condizioni, oltre che di San Salvo città, anche del rione Marina soprattutto ora che è in piena stagione turistica.

 Riteniamo inammissibile e intollerabile presentare ai turisti uno squallore così evidente e palese. Completamente assente è la manutenzione ORDINARIA: il verde pubblico, le strade, il lungomare, sono sporchi. Le aree verdi, le aiuole e le aree parcheggio sono invase dalle erbacce e dalla sporcizia. Gli steccati in legno in molti punti sono spezzati divenendo anche pericolosi. Dov’è il Sindaco! Dov’è il controllo!

 San Salvo Marina non era mai arrivata a toccare così tanto il fondo. Ora la maggioranza ci accuserà di denigrare l’immagine della città. Qui gli unici che stanno denigrando e calpestando il nome della città è solo la maggioranza di centrodestra che continua, in silenzio e con gli occhi bendati, a dare fiducia ad un’assessore incapace del ruolo che gli è stato affidato.

 Chiediamo pertanto al sindaco Tiziana Magnacca di togliersi la benda davanti agli occhi, di farsi un giro a San Salvo Marina, di verificare quanto può già constatare dalle foto allegate e di prendere i giusti provvedimenti nei confronti dell’assessore Lippis prima che sia troppo tardi.

 Qualora la fiducia nei suoi confronti rimanga tale, La invitiamo allora a provvedere quanto prima alla manutenzione ORDINARIA. San Salvo Marina non merita tutto questo. Mai si era visto uno “spettacolo” così indecoroso!”.



In questo articolo: