San Giovanni Teatino, incontro per l’inserimento lavorativo dei cittadini di Paesi Terzi

San Giovanni Teatino. “RielabGorup: la rete per l’integrazione nel mondo del lavoro dei cittadino do Paesi Terzi” è l titolo dell’iniziativa che si terrà martedì 3 dicembre, a partire dalle ore 15.30, presso la sala consiliare del Comune di San Giovanni Teatino in piazza Municipio 18.

 L’evento, patrocinato dal Comune di San Giovanni Teatino assessorato ai servizi sociali, è organizzato da ARCI Comitato Provinciale di Pescara, in collaborazione con la Regione Abruzzo in ottemperanza del FAMI PROG – 2425 “Lavoro migrante – REILAB REte per l’Inclusione, il Lavoro e il Bene comune”.

 “L’incontro – spiega l’assessore Ezio Chiacchiaretta – ha lo scopo di favorire la messa a fuoco degli assi prioritari di intervento del Piano d’Azione per il consolidamento e lo sviluppo di reti multilivello e multi-stakeholders per l’integrazione lavorativa dei cittadini dei Paesi Terzi regolarmente soggiornanti nella provincia di Chieti e nel Comune di San Giovanni Teatino”.

 “Il Progetto ReilabGroup mira ad innovare, rafforzare e consolidare il sistema dei servizi regionali per l’integrazione lavorativa di migranti – rende noto la referente Reilab Point provincia di Chieti Carmelita Ceruzzi – dialogando con le loro aspettative, motivazioni, bisogni e obiettivi dle loro progetto migratorio”.

 “L’incontro di martedì a San Giovanni Teatino – aggiunge Chiara Spina, referente Animazione Territoriale – si inserisce all’interno di un cliclo di appuntamenti finalizzati all’innovazione ed al potenziamento del sistema dei servizi territoriali per l’inclusione lavorativa dei cittadini dei Paesi Terzi”.