Tollo, Di Giulio su aumento indennità per i lavoratori licenziati

Tollo. “Al peggio non c’è mai fine! Il Partito Democratico dice di no all’aumento delle indennità per i lavoratori licenziati ingiustamente”.

 Luciano Di Giulio del Comitato Cittadino Spontaneo e Libero Tollo dichiara: “Ancora una volta il PD ci dice da che parte sta! Sicuramente, non dalla parte dei lavoratori! Ma questo, ormai, si era capito da tempo”! Infatti a Tollo accade che, il Sindaco del Pd Angelo Radica a differenza di altri sindaci viciniori Tollo, si decurtando lo stipendio, lui no, addirittura ha aumentato il suo stipendio del “100%”! Noi cittadini contribuenti di Tollo, del Comitato Cittadino Libero e Spontaneo, non accettiamo questo comportamento scellerato da parte del primo cittadino di Tollo Angelo Radica. Adesso capiamo l’immobilismo del Comune con una montagna di debiti sino al collo. Qui’ tutti si sono fatti l’orticello suo, ed anche molti post hanno una spiegazione, infatti tantissimi cittadini di Tollo sono stati bannati – bloccati dal sindaco! Comportamento del nostro primo cittadino Angelo Radica a dir poco scorretto!”.