Tollo, Leve e Di Giulio commentano il nuovo Regolamento di Polizia Rurale

Tollo. “Dopo il FERRAGOSTO! In questi giorni è stato affisso un avviso (#tollopulita…sigh!!!!) nel quale si comunica che il consiglio comunale con Delibera n. 15 del 19.03.2018, ha approvato il nuovo Regolamento di Polizia Rurale”.

 Così in una nota Ettore Leve del gruppo consiliare Art. 1 per Tollo e Luciano Di Giulio. del Comitato Cittadino Spontaneo e Libero, che aggiungono: “Riflessioni: durante la seduta, il gruppo consigliare “Art. 1 per Tollo”, pur votando a favore, faceva rilevare che le materie trattate dal regolamento “erano e sono” già normate dai vari codici: civile, stradale, etc.., e quindi non necessitavano di ulteriori specificazioni. Inoltre l’approvazione di un nuovo regolamento, comportava e comporta, un aumento di controlli con conseguente elevazione di multe per i trasgressori. Gli art. 6 e 13 del regolamento approvato, trattano “il libero deflusso delle acque” e “l’aratura dei terreni”, specificando tutti gli accorgimenti da adottare. Ovviamente il regolamento contempla anche delle sanzioni. 14 e 15 Agosto: “scende la pioggia”. “Passata la pioggia” le condizioni di molte strade del ns comune, sono quelle riportate nelle foto. Adesso, visto lo stato delle strade ed alla luce del regolamento approvato, come si intende procedere? P.S. Nella prima foto, è raffigurata la “fonte di Pedine”. In questo caso l’amministrazione dovrebbe emettere un “autoordinanza” con la quale “autointimarsi” la ripulitura e conseguentemente “automultarsi”!”.