Pratola Peligna: picchia e rapina i genitori: arrestato 28enne

CARABINIERI_ARRESTOPratola Peligna. Dopo una lunga serie di episodi di violenza contro i genitori, G.S. 28enne di Pratola Peligna, è stato arrestato dai carabinieri per tentata estorsione, rapina e maltrattamenti in famiglia. L’ultimo episodio ieri sera in casa. Al’ennesima richiesta di denaro rifiutata dal padre, il 28enne gli si è scagliato contro provocandogli alcune lesioni, poi si è diretto in camera da letto portando via gioielli in oro per circa 2 mila euro e si è allontanato da casa.

I carabinieri della locale stazione, su richiesta di intervento da parte dei genitori ormai esasperati, lo hanno rintracciato nell’abitazione di un parente e sottoposto a perquisizione, in seguito alla quale è spuntata la refurtiva. Il ventottenne è finito in manette e trasportato nel carcere di Sulmona a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.