L’Aquila, migliorata la consegna della posta nella zona rossa

L’Aquila. Azioni per migliorare la consegna della corrispondenza postale nella zona rossa del centro storico di L’Aquila sono state concordate tra l’Amministrazione comunale e Poste Italiane.

In un incontro, è stato stabilito che le prossime ordinanze comunali di aggiornamento della zona rossa del centro storico saranno notificate anche a Poste Italiane, che dunque potranno conoscere le nuove perimetrazioni e la viabilità da percorrere in sicurezza per la consegna della corrispondenza a coloro che vivono nella stessa zona rossa. Saranno inoltre comunicati a Poste Italiane i provvedimenti di chiusura temporanea delle strade interessate dai lavori per la realizzazione dei sottoservizi.

Il Comune, poi, fornirà ai portalettere e alle auto di servizio delle Poste l’autorizzazione al transito pedonale e veicolare, inserendola nel “Disciplinare per l’accesso in zona rossa e zona verde del centro storico”, in corso di redazione da parte degli uffici comunali.

All’incontro presenti, tra gli altri, l’assessore alla Mobilità urbana e alla Sicurezza stradale, Carla Mannetti, il dirigente della Ricostruzione privata, Vittorio Fabrizi, il responsabile del Servizio di recapito per l’Abruzzo e il Molise, Ferdinando Vicini, e la responsabile del Centro di recapito di Centi Colella, Isabella Santucci.