Nuova frana a Campotosto: chiesto intervento serio e immediato

L’Aquila. Nuova frana nel territorio di Campotosto, dove un masso con fango e ghiaia si è riversato sulla SS577.

“Chiediamo un intervento serio sul territorio”.  A dichiararlo è il vice-portavoce comunale e membro dell’assemblea nazionale di Fratelli d’Italia, Mauro Caradonna.

” Il territorio di Campotosto – aggiunge – è da tempo martoriato dagli eventi sismici 2009, 2016 e 2017 hanno distrutto la bellezza di questo paese. Ora si aggiunge anche la piaga delle strade, dopo la chiusura della sp2 che va da Aringo di Montereale a Campotosto la ss577 é l’unica alternativa sicura vero la cittá di L’Aquila. Chiediamo non solo di provvedere prontamente alla rimozione del masso sulla strada statale ma anche un monitoraggio che preveda eventi di questo genere”.

Al rischio sulle strade di Campotosto, sempre Fratelli d’Italia esalta la riapertura di una via in una frazione de L’Aquila

“Grazie al lavoro svolto dall’Assessore Carla Mannetti e il sindaco Pierluigi Biondi oggi è ripreso il transito su via Ripa in Bagno Grande, strada chiusa al traffico dal 27 Ottobre dopo l’abbattimento di un edificio adiacente che ha portato all’instabilità delle altre abitazioni e alla pericolosità della strada”

Lo rende noto Annalaura Tatananni referente di Fratelli D’Italia- L’Aquila e residente nel paese.

“L’Assessore Mannetti sin dai primi giorni dalla chiusura è intervenuta sul posto con la Polizia Municipale per verificare la sicurezza del paese ed ascoltare le numerose segnalazioni ricevute da parte dei residenti costretti a percorrere 6 Km in più per raggiungere le loro abitazioni o ufficio Postale.

Ancora una volta è stato svolto un celere ed ottimo lavoro da parte dell’amministrazione comunale e dal corpo della Polizia Municipale”- conclude Tatananni