Avezzano, rapina in tabaccheria: bloccato dalle forze dell’ordine

Avezzano. La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Avezzano e gli Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Avezzano, a poche ore dalla rapina perpetrata ai danni della tabaccheria “Favaro”, hanno arrestato un egiziano di 34 anni.

 

L’uomo, disarmato, si era introdotto all’interno della tabaccheria di via Roma intorno alle ore 20.00, del 31 maggio 2019, e dopo aver minacciato e spintonato il proprietario si era impossessato di una piccola somma di denaro per poi scappare a bordo di un’auto.

Un agente, libero dal servizio, ha notato i movimenti sospetti ed ha segnalato l’autovettura che è stata immediatamente intercettata e l’uomo bloccato.

Accertati i fatti, l’uomo, senza precedenti, è stato dichiarato in arresto e tradotto presso il proprio domicilio ove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Fondamentale anche in questa occasione la collaborazione tra la compagnia dei carabinieri e il commissariato di polizia.

 



In questo articolo: