Maltempo a Campotosto, l’appello del sindaco: ‘sconto per riscaldamento’

Campotosto. “Alla luce di questa ondata di maltempo, faccio appello alle istituzioni e alle autorità competenti di proporre la riduzione dei costi per il riscaldamento per le zone montane e le popolazioni terremotate”.

 

La proposta viene dal sindaco di Campotosto, Luigi Cannavicci, il quale ha sottolineato che nel suo territorio, colpito dal terremoto del 2009 e da quelli dei terremoti del centro Italia del 2016 e 2017, oggi c’è una temperatura di meno sei, mentre la notte scorsa si è registrato meno 12.

“Quando ci sono queste temperature l’unica cosa è tenere i termosifoni al massimo, non sarebbe male se si pensasse a costi speciali per il gas metano, con cui e’ assicurato il riscaldamento. Siamo già in ginocchio per i terremoti, per cui uno sconto non sarebbe una cattiva idea”.

In merito all’ondata di maltempo, Cannavicci sottolinea che è stata molto utile e per questo ringrazio gli alpini “la struttura polivalente donata dall’Ana, nella quale ospitiamo il presidio del 118 che è in funzione 12 ore al giorno, il medico e anche, all’occorrenza, in questi giorni. Il genio militare impegnato negli abbattimenti di strutture inagibili”.