Sulmona, botte alla ex: finisce ai domiciliari

Sulmona. Il personale della Squadra Anticrimine del Commissariato di Sulmona ha tratto in arresto un giovane 32enne del posto in esecuzione della misura cautelare degli arresti domiciliari per il reato di lesioni personali aggravate.

 

L’uomo nel mese di novembre del 2018, aggrediva e percuoteva violentemente una giovane, anch’essa di Sulmona, con la quale aveva avuto una relazione, procurandole delle lesioni giudicate guaribili in trenta giorni.

Al termine delle indagini svolte dagli uomini della Polizia di Stato, il gil del tribunale di Sulmona, su richiesta della Procura, emetteva a carico dell’indagato la misura cautelare suddetta.

Il giovane è stato ammesso alla detenzione domiciliare.



In questo articolo: