Pescara, presentata #cosedauomini, la web serie contro la violenza di genere

Pescara. Si è svolta questa mattina presso il museo Colonna la presentazione della web-serie #cosedauomini, la nuova campagna di sensibilizzazione del Governo per la lotta contro la violenza sulle donne, rivolta agli uomini e ai ragazzi, che prevede una serie di incontri organizzati in 20 città italiane.

La web serie, promossa dal Dipartimento delle Pari Opportunità con il contributo della Commissione Europea, nell’ambito del progetto ‘Five Men– Fight Violence against women’ , in collaborazione con l’associazione ‘Maschile Plurale’, l’associazione D.i.Re. (Donne in Rete contro la violenza), l’Istituto per la Ricerca Sociale (IRS) e il Dipartimento per l’Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

A Pescara, l’associazione Ananke, socia D.i.Re, con il patrocinio del Comune ha promosso l’Infoday, chiamando a partecipare i ragazzi e le ragazze delle scuole superiori e la cittadinanza tutta.

“Una serie creata da Fabrizia Midulla e diretta da Mauro Uzzeo, che affronta con un linguaggio trasparente, diretto e innovativo il contrasto alla violenza di genere, questo perché le donne non vengono rappresentate come vittime e si propongono modelli di comportamento maschile alternativi al modello dominante che sono emozionanti e di grande impatto”, ha commentato l’assessore alle Pari Opportunità, Sandra Santavenere.

Un evento dalla portata nuova, anche perché chiama in causa un dato di fatto importante su cui riflettere: la stragrande presenza di donne e l’esigua partecipazione di uomini alle varie campagne di sensibilizzazione contro la violenza è forse indice dell’esistenza di un pregiudizio difficile da sradicare, a cominciare dall’ambito della comunicazione, che tende troppo spesso a lanciare il messaggio di ‘insegnare alle donne a proteggersi dagli uomini’, piuttosto che quello di insegnare agli uomini ad amare meglio le donne.