Città Sant’Angelo, supera casse Iper senza pagare 2 tv e un monitor: arrestata

Città Sant’Angelo. Supera le casse dell’Iper portando via due televisori a led, uno da 48 e l’altro da 32 pollici, ed un monitor per computer da 22 pollici, ma viene scoperta dagli addetti alla sicurezza ed arrestata dai carabinieri: protagonista dell’episodio, che si è verificato ieri sera a Città Sant’Angelo, è una 31enne di Ortona, accusata di furto.

Quando i vigilantes hanno capito quanto stava accadendo, hanno subito lanciato l’allarme al 112 e sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, agli ordini del capitano Vincenzo Falce, che hanno bloccato la donna all’uscita del centro commerciale.

Stamani l’arresto è stato convalidato e per la 31enne è stato disposto l’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria.