Montesilvano, hotel delle Rose chiuso dal questore per 15 giorni. Era frequentato da pregiudicati e prostitute

montesilvano_hotel_delle_roseMontesilvano. L’hotel delle Rose a Montesilvano è stato chiuso per quindici giorni. Lo ha deciso il questore di Pescara, Paolo Passamonti, per motivi di ordine e sicurezza pubblica. La chiusura dell’albergo di via San Pietro (1 stella) è nata da una serie di controlli dei carabinieri di Montesilvano. I militari hanno scoperto che la struttura sarebbe stata frequntata spesso da pregiudicati e prostitute. La chiusura temporanea stabilita dal questore avrebbe lo scopo di arginare una situazione di pericolosità sociale.
Nelle scorse settimane i carabinieri hanno eseguito degli accertamenti in altri sei hotel della città adriatica, elevando dieci multe per un totale di 30mila euro. Solo due le strutture in regolara. Le irregolarità registrate dai militari sono diverse e vanno dalla mancata esposizione dei prezzi, alla mancata comunicazione degli alloggiati per quanto attiene la legge anti terrorismo. Un altro hotel controllato dai militari potrebbe rischiare la chiusura.