Città Sant’Angelo, rubano all’ipermercato ma all’uscita trovano i Carabinieri: 2 arresti

Città Sant’Angelo. Rubano un sistema antifurto senza fili all’interno di un centro commerciale, ma vengono scoperti dalla vigilanza ed arrestati dai Carabinieri, che li attendono all’uscita: in manette, con l’accusa di furto aggravato, ieri sera, a Città Sant’Angelo, sono finiti due romeni di 39 e 36 anni domiciliati a Montesilvano.

I due hanno rubato il dispositivo antifurto all’interno del Media Worl presente nel centro commerciale ‘Pescara Nord’, utilizzando un’apparecchiatura per la rimozione dell’antitaccheggio, poi hanno nascosto la refurtiva sotto alla maglia. Il personale della sicurezza del punto vendita si è accorto dell’accaduto e ha lanciato l’allarme al 112.

Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, agli ordini del luogotenente Giovanni Rolando, che hanno atteso i due ladri davanti alle casse. Oltre all’apparecchio per rimuovere l’antitaccheggio, i due avevano addosso cacciaviti ed un coltello. Stamani la convalida: uno è ai domiciliari, per l’altro è stato disposto l’obbligo di firma.