Torna il Frecciarossa Pescara-Milano

Pescara. Il treno Frecciarossa torna a collegare Pescara con Milano: confermato il collegamento ferroviario in 4 ore tra il capoluogo adriatico e quello lombardo.

Confermato per Pescara il “Frecciarossa” da e per Milano:  lo annuncia il responsabile regionale di Cna Turismo, Cristiano Tomei, che «con soddisfazione prende atto del ritorno, sugli orari ufficiali di Trenitalia, del treno superveloce (9594 è il numero del convoglio, ndr) in grado di raggiungere direttamente la metropoli milanese in poco più di 4 ore dalla città adriatica».

Era stato lo stesso Tomei, a settembre, a “sollevare il caso”: dalla consultazione degli stessi orari dell’azienda ferroviaria, il “Frecciarossa” non risultava infatti più reperibile a partire dalla metà di dicembre, data di entrata in vigore dell’orario invernale.  Tomei, che «apprezza la conferma da parte di Trenitalia del treno superveloce», coglie l’occasione per sottolineare come «anche dal mantenimento e potenziamento di tutti i sistemi di eccellenza nel campo del trasporto – aeroporto, alta velocità ferroviaria, porti – possa derivare per il nostro territorio il rilancio delle proprie chance sul mercato turistico nazionale e internazionale. E in questo senso valutiamo efficace l’azione avviata dalla Regione Abruzzo».

MELILLA: VIAGGIATORI COSTRETTI A MILANO PER LA NOTTE
Con un’interrogazione al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti, il deputato Sel Gianni Melilla sottolinea che “nell’orario invernale in vigore dall’11 dicembre 2016 non vi sono cambiamenti, nonostante da più parti, dai sindacati alla Federconsumatori Abruzzo, si sia evidenziato a ragione che sarebbe necessario che tale treno partisse da Pescara la mattina in direzione Milano per consentire il rientro in serata”.
“Invece succede il contrario”, afferma Melilla, “costringendo chi lo utilizza a pernottare a Milano, in questo modo gli utenti sono scoraggiati ad utilizzarlo per i costi derivanti dallo stare a Milano 2 giorni e non uno. La soluzione più volte proposta è far partire la freccia rossa 9592  non da Ancona alle 6,10 ma da Pescara alle 5,20, con arrivo a Milano sempre alle 9.30. Per gli utenti marchigiani non cambierebbe niente, mentre per quelli abruzzesi si avrebbe la possibilità di andare e tornare da Milano in giornata”.