Pescara, il campione di flair bartending Bruno Vanzan all’assemblea dell’Alberghiero

Pescara. Sarà un’assemblea d’Istituto molto partecipata per gli studenti dell’Alberghiero quella di domani, martedì 29 novembre, perché i ragazzi incontreranno Bruno Vanzan, il campione del mondo di ‘flair bartending’, ossia l’arte di preparare i cocktail in modo scenografico, facendo volteggiare in aria le bottiglie.

Visto il numero degli studenti previsto (circa 1600), l’assemblea si terrà non a scuola, bensì al Palazzetto dello Sport di via Elettra, a partire dalle ore 9:00.

“Organizzatori e promotori dell’iniziativa prevista per domani”, ha illustrato la dirigente scolastica, Alessandra Di Pietro, “sono stati, in collaborazione con l’Academy Equilibrium Bar Service di Pescara, i rappresentanti degli studenti in seno al Consiglio d’Istituto, ossia Federico Cavicchia, classe V indirizzo Enogastronomia sezione A; Giacomo Di Michele, classe IV indirizzo Enogastronomia sezione E; Lorenza Di Giandomenico, classe III indirizzo Sala sezione B; e Oscar Capricci, classe V indirizzo Accoglienza turistica sezione A”.

“I nostri studenti hanno deciso di utilizzare in maniera assolutamente costruttiva un’occasione come l’Assemblea d’Istituto per promuovere un momento di alta formazione professionale, di incontro con il mondo del lavoro e di confronto con ciò che esiste al di fuori delle mura scolastiche, cercando di apprendere dalle migliori esperienze, pensando al proprio futuro”.

“E domani potremo contare sulla disponibilità e sulla maestria di Bruno Vanzan che, oltre a essere campione del mondo nella specialità del flair bartending, quindi nella preparazione in modo acrobatico di drink, è anche trainer presso la più importante scuola di American Bartending d’Italia, la PlanetOne”.

Nell’ultima edizione del Campionato mondiale di cocktail a Tokyo, Vanzan, bartender romano, ma milanese d’adozione, si è aggiudicato con il drink Sushi Martini il premio come Miglior cocktail mondiale e la Dna Cup, per la migliore ispirazione e nome del cocktail.

Nel suo palmares conta già 37 vittorie internazionali, come il mondiale flair vinto nel 2008 a Torino, e può vantare la partecipazione a programmi televisivi come ‘I menù di Benedetta’ su La7 e Top Dj su Sky, dove conduce personalmente una trasmissione a tema.