Vestina Nostra: una nuova associazione per rilanciare il territorio

Pescara. Nasce l’associazione Vestina Nostra: Penne, Loreto Aprutino, Città Sant’Angelo ed Elice insieme per la valorizzazione e rinascita dell’area Vestina.

“Una rete di persone unite dalla passione sincera per il proprio territorio”, si legge in una nota dei fondatori, “gli strumenti per farlo: partecipazione, impegno e condivisione”.

L’Associazione è totalmente aperta ad accogliere le adesioni di cittadini provenienti anche da altri paesi dell’area che, con il proprio fattivo contributo, vogliano impegnarsi per riconoscere nuova linfa vitale a un territorio duramente provato negli ultimi anni.

Presidente dell’associazione è Massimo Berardinelli di Elice, che insieme a numerosi altri cittadini vestini si è impegnato nella campagna a sostegno del Referendum costituzionale: “Proprio dall’esperienza della campagna referendaria”, afferma, “nasce l’idea di non disperdere un patrimonio umano e di idee che possa, col contributo di tutti, riportare l’Area Vestina a rafforzarsi e a farsi conoscere sotto vari profili: cultura, valorizzazione dei centri storici, turismo, politica e sociale, senza il vincolo di doversi necessariamente qualificare in una precisa e predeterminata appartenenza politico-partitica”.