Pescara, miglior allievo cuoco d’Abruzzo: la sfida tra i 7 Istituti alberghieri

Pescara. Si sfideranno a colpi di mestolo e ricette 7 studenti dei rispettivi Istituti alberghieri d’Abruzzo.

Si tratta della selezione regionale per il secondo ‘Campionato italiano miglior allievo Istituti alberghieri’, che si disputerà domani, lunedì 6 febbraio, all’Istituto Ipssar ‘De Cecco’.

“Il vincitore del campionato, promosso Federazione Italiana Cuochi, parteciperà alla finale nazionale dei Campionati della Cucina Italiana prevista per il prossimo 18 febbraio a Rimini Fiera”, ha annunciato la dirigente dell’Ipssar ‘De Cecco’, Alessandra Di Pietro.

“È un onore per l’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ poter ospitare un evento di tale rilevanza e accogliere tutti gli Alberghieri d’Abruzzo, un esempio di positivo confronto tra scuole che arricchisce il percorso formativo degli studenti e delle scuole coinvolte”, prosegue Di Pietro.

La gara gastronomica prevista per domani, che prenderà il via alle ore 9:30 nei laboratori di via Tirino, è organizzata e promossa dall’Unione Cuochi Abruzzesi, presieduta da Andrea Di Felice, affiancato dal segretario Lorenzo Pace e dal presidente della sezione provinciale dell’Unione Cuochi, lo chef Narciso Cicchitti, docente all’Ipssar ‘De Cecco’.

Ogni Istituto alberghiero d’Abruzzo parteciperà con uno studente della classe quinta, accompagnato dal docente tecnico pratico; l’Ipssar ‘De Cecco’ parteciperà con la studentessa Valentina Di Donato, della classe V sezione E, indirizzo Enogastronomico.

A valutare i piatti dei 7 allievi partecipanti sarà una giuria di cuochi professionisti composta dallo chef Nicolò Di Garbo, decano dei cuochi abruzzesi; lo chef Leo Giacomucci, presidente onorario dell’Unione Cuochi Abruzzesi; lo chef Andrea Di Felice, presidente U.C.A.; lo chef Pino Finamore, vicepresidente U.C.A.; lo chef Lorenzo Ferretti e lo chef emergente 2014 Daniele D’Alberto, coordinatore Giovani Cuochi Abruzzesi.